Prato pronto, pro e contro
Marzo 6, 2018
La potatura degli alberi ornamentali
Marzo 8, 2018
 

Operazioni comuni a tutte le specie da trapiantare

Se possibile, non posizionate l'orto sul lato Nord o all'ombra di grossi alberi. Per accogliere i trapianti è necessario preparare il terreno, vangare e liberarlo da sassi ed erbacce. Rompere con la zappa le zolle rimaste grossolane, sminuzzare bene e livellare con un rastrello. Se il terreno è duro e compatto, è consigliabile aggiungere della sabbia per alleggerirlo. Se invece è sabbioso meglio aggiungere del concime organico, utilizzando stallatico pillottato. Suddividere il terreno in aiuole rialzate dei circa 15-20 cm, larghe 1 metro ed eventualmente separate dei camminamenti. Con il trapiantafiore fare dei buchi per accogliere le piantine tenendo la giusta distanza l'una dall'altra. Utilizzare un filo teso tra due canne per tracciare delle file ordinate. Al momento del trapianto è possibile favorire l'attecchimento delle piante ombreggiandole con del TNT bianco.

Eccola... questa sciocca felicità! Con le sue finestre bianche affacciate sull'orto!